Yana, capo del battaglione: «Io al fronte in sedia a rotelle»

Zinkevych, 28 anni, guida i trecento sanitari dell’Hospitalier per salvare vite in prima linea. «Dopo l’incidente del 2015 pensai all’eutanasia, poi è nata mia figlia. È grazie a lei che ce l’ho fatta»

Yana, capo del battaglione: «Io al fronte in sedia a rotelle»
Zinkevych, 28 anni, guida i trecento sanitari dell’Hospitalier per salvare vite in prima linea. «Dopo l’incidente del 2015 pensai all’eutanasia, poi è nata mia figlia. È grazie a lei che ce l’ho fatta»